Articoli invenduti

Il nostro obiettivo consiste nel riciclare completamente i tessili usati per salvaguardare le risorse naturali e ridurre l'impatto ambientale. TEXAID ritira, smista e ricicla gli articoli invenduti, gli scampoli e altri rifiuti tessili per ricavarne materie prime per nuovi prodotti. Come utilizzare i vostri articoli invenduti in modo sostenibile, a basso impatto ambientale ed economicamente intelligente potrete apprenderlo qui:

Cosa fare degli articoli invenduti e scampoli?
Nel commercio e nella produzione gli articoli invenduti e i rifiuti di produzione non sono una rarità. Di solito vengono venduti a particolari acquirenti o a outlet o anche smaltiti per via termica. La vasta legislazione e normativa in materia regolamenta in dettaglio sia le procedure di smaltimento di rifiuti tessili sia la rivendita di articoli invenduti di qualità.
Per soddisfare questi standard tecnici, i produttori e i commercianti puntano su specialisti esperti nel riciclaggio dei tessili e si avvalgono della loro competenza ed esperienza. Ciò garantisce soluzioni sostenibili sotto il profilo ecologico ed economico.

SOLUZIONE SOSTENIBILE:

Quale specialista nel settore End-of-life and Sustainability Solutions, TEXAID analizza i vostri articoli invenduti dopo averli smistati. Secondo il principio «Tessili usati – Materie prime per nuovi prodotti», i rifiuti tessili e i prodotti non rivendibili vengono riciclati secondo possibilità e mantenuti nel ciclo tessile come materia prima o nuovo prodotto.
Buono a sapersi: Gli articoli pregiati possono essere piazzati da TEXAID in tutto il mondo, per cui non si genera concorrenza per il commercio al dettaglio e per i produttori nel proprio mercato (IP Protection Solution).