Laos - Accesso all'assistenza sanitaria per la popolazione più povera

La Croce Rossa Svizzera (CRS) ha creato un fondo sociale per le famiglie povere nel Laos. Con esso si possono finanziare le spese per l’assistenza sanitaria, le cure mediche, le medicine e il trasporto.

TEXAID e CRS
TEXAID è stata fondata nel 1978 come Charity Private Partnership della CRS insieme ad altri cinque istituti assistenziali svizzeri e un partner privato. L’obiettivo consisteva nel concentrare le tradizionali raccolte di vestiti e fino ad allora effettuate autonomamente in una catena di creazione di valore aggiunto professionale e intelligente sotto il profilo ecologico ed economico. La maggior parte del ricavato realizzato da TEXAID dalla vendita dei tessili raccolti viene versato ai sei istituti assistenziali associati. Grazie a questo denaro, la CRS è in grado di finanziare una parte dei suoi progetti. Assiste in Svizzera e all’estero le persone particolarmente bisognose per quanto concerne la salute, la ricerca e il soccorso, l’integrazione sociale, la gestione degli eventi catastrofici e la collaborazione allo sviluppo.

Retroscena del progetto
Il Laos è uno stato situato nel sud-est asiatico che, nonostante la stabile crescita economica, ancora oggi fa parte dei paesi più poveri del mondo. Oltre la metà dei suoi 6,6 milioni di abitanti vive in regioni rurali remote. Molti di essi sono piccoli agricoltori. Nella maggior parte dei casi i loro raccolti agricoli coprono a stento il fabbisogno delle famiglie. Meno del 20 percento della popolazione è inoltre in grado di pagare i contributi per l’assicurazione contro le malattie. È quindi chiaro che per la popolazione povera le cure mediche comportano molto spesso un grande onere finanziario. Molte famiglie sono talmente povere da finire rapidamente in uno stato di assoluta indigenza se uno dei suoi membri si ammala. Per questo esitano a lungo prima di recarsi da un medico, mettendo così a rischio la vita dell’ammalato.

Fondo sociale per le famiglie povere
Per coprire le spese di quelle persone che per motivi finanziari non sono in grado di ricorrere all’assistenza e alle cure mediche, la CRS ha creato lo «Health Equity Fund». È diventato evidente che, laddove il fondo è già operativo, le persone malate ricorrono tempestivamente all’assistenza medica, migliorando così la vita della popolazione in modo sostanziale e sostenibile. Il fondo sociale copre le spese per le cure mediche, per l’acquisto delle medicine per le pazienti e i pazienti più bisognosi, i bambini e le donne incinte nel Laos.

Ulteriori informazioni sulla CRS e sul progetto «Laos – accesso all’assistenza sanitaria per la popolazione più povera» sono disponibili qui.